Gli All Blacks sbarcano nella capitale

con Nessun commento

all blacks a roma

 

Il Trevi Collection Hotel, sempre attento a selezionare gli eventi più interessanti per i propri clienti,  presenta l’ incontro di rugby Italia – Nuova Zelanda.

L’italia del rugby sfida gli All Blacks

Sabato 24 Novembre, allo Stadio Olimpico di Roma, alle ore 15 si disputerà l’ incontro tra l’ Italia e la Nuova Zelanda nell’ambito dei tradizionali test match autunnali. I campioni del mondo in carica sono reduci, per la quindicesima volta, dalla vittoria del Rugby Championship, l’ equivalente australe del Sei Nazioni, dove partecipano Australia, Sud Africa e Argentina.

Il “mito” nasce nella famosa tournée in Europa del 1905, quando nell’ Agosto di quell’anno un gruppo di ragazzi si imbarca a Auckland alla volta dell’ Inghilterra per confrontarsi con i colonizzatori inventori del rugby. Tutti loro hanno un irrefrenabile piacere di giocare insieme e uno spirito di squadra ferreo e indiscutibile, lì saranno battezzati “All Blacks” dalla classica divisa nera.

L’ Italia non li ha mai battuti, come molte altre nazioni del resto, nei tredici precedenti ci è andata vicino in un paio di occasioni, nel lontano 28 Novembre del 1979 a Rovigo, finì 18 a 12, ma non aveva il riconoscimento di test match, e a Milano nel 2009 (6 – 20) con tutto lo stadio a spingere la mischia Italiana.

Per la nazionale italiana sarà il quarto impegno nella finestra internazionale di Novembre dopo l’Irlanda, la Georgia e l’ Australia. Finire con gli All Blacks sarà un’ ottima opportunità per testarsi nell’impegno, nell’abnegazione, nella volontà di sfidarli a viso a aperto, a meno di un anno dai campionati del mondo che si svolgeranno in Giappone il prossimo 2019.

Cultura All Blacks

Ma l’ incontro con i ,”Tuttineri” non rappresenta solo questo. Per tutti gli appassionati di rugby la sfida alla nuova Zelanda è la più ambita e desiderata, anche sapendo di scendere in campo contro i più forti di sempre e che è quasi impossibile batterli. A tutti gli effetti rappresentano un vero e proprio mito mondiale, pieno di fascino, capace di entrare nelle nervature più profonde dell’ identità di un’ intera nazione. Indossare la maglia della nazionale di rugby neozelandese riempie di responsabilità che vanno ben al di là della competizione sportiva. Diventare un all black definisce la persona di uno status elevato, sia nei doveri che nei riconoscimenti.

La partita di rugby e l’ Haka

Nel rugby la partita è una festa che si vive condividendo con gli avversari la generosità dei giocatori in campo e le loro invenzioni tecniche, per questo l’ appuntamento di sabato 24 Novembre non rappresenta un appuntamento imperdibile per gli appassionati, ma anche un’emozionante esperienza sportiva e di intrattenimento per tutti. Ci si immerge fin dall’inizio in un’ atmosfera  gioiosa di attesa, dall’ingresso delle squadre in campo, agli inni nazionali che i rugbysti sanno interpretare con particolare trasporto e, in questo caso, fino all’ evento nell’ evento dell’ esecuzione dell’ Haka, la famosa danza Maori che i neozelandesi eseguono immediatamente prima di ogni partita.

Ogni volta mette i brividi, non è assolutamente coreografia per filmati o foto, c’è qualcosa di ancestrale e spirituale che emerge dalle espressioni dei giocatori che la eseguono, i Maori (discendenti delle popolazioni indigene) e i Paheka (i neozelandesi bianchi) insieme. Ci hanno abituato anche

alle sorprese, dato che ne eseguono due di Haka in base a come loro intendono affrontare la competizione, la classica e più famosa la “Ka Mate”, e quella per le occasioni speciali, la “Kapa o Pango”. Chissà quale eseguiranno Sabato 24 Novembre?

Rimane la straordinarietà dell’ evento sintetizzata così dall’allenatore dell’ Italia, l’ irlandese Conor O’Shea: “Con gli All Blacks partita speciale: non vediamo l’ora”

Dove trovare i biglietti:

I biglietti per la gara dell’Olimpico, sono in vendita a partire da 24 euro, tramite i consueti canali messi a disposizione da Gruppo TicketOne, il partner ufficiale FIR per la biglietteria:

  • Online su: www.listicket.com  
  • Nei punti vendita LIS di tutta Italia 
  • Tramite Call Center 892.101